idea-re

Emilia Romagna: fino a €75.000 per progetti di innovazione delle PMI

bottone

Il nuovo bando di Regione Emilia Romagna finanzia le PMI per a progetti di innovazione tecnologica e diversificazione dei propri prodotti e/o servizi, con l’obiettivo di accrescere la quota di mercato o di penetrare in nuovi mercati.

Chi

PMI e, in particolare:

  • società di capitale
  • società di persone escluse le società semplici
  • società cooperative di produzione e lavoro
  • società consortili nella forma di società di capitale

Cosa

Sviluppo di progetti innovazione da svolgersi mediante l’acquisto dei seguenti servizi:

a. consulenze tecnologiche e di ricerca, studi e analisi tecniche, acquisto di diritti su licenze e brevetti;

b. prove sperimentali, misure, calcolo, certificazioni di prodotto;

c. progettazione software, multimediale e componentistica digitale;

d. design di prodotto/servizio e concept design;

e. prototipazione e stampa 3D;

f. progettazione impianti pilota;

g. consulenze per la gestione organizzativa e strategica dell’innovazione, nella forma del management temporaneo per l’innovazione (per non oltre il 30% del totale);

Tali servizi devono essere acquistati per una quota pari almeno al 50% del costo del progetto da:

  1. Laboratori e centri per l’innovazione accreditati ai sensi della DGR 762/2014 appartenenti alla Rete Regionale dell’Alta Tecnologia;
  2. Università e altre istituzioni di rango universitario anche del campo artistico, enti pubblici di ricerca, organismi di ricerca, ai sensi della vigente disciplina comunitaria in materia di aiuti di stato a favore della ricerca e sviluppo e dell’innovazione;
  3. Start-up innovative, registrate alla data di pubblicazione del presente bando nell’elenco speciale del Registro delle imprese della Camera di Commercio, ai sensi della Legge 221/2012 e della Legge 33/2015;
  4. FabLabs aderenti alla FabFoundation
La restante quota potrà essere acquistata (fino ad un massimo del 50%)  da imprese o da professionisti singoli o associati appartenenti agli ordini professionali riconosciuti per legge ed iscritti ai rispettivi albi o appartenenti alle associazioni professionali

Quanto

Importo dei progetti: minimo €40.000 (ridotto dl del 50% per le imprese creative) , massimo €150.000

Contributo a fondo perduto dal 35% al 45%, maggiorato fino al 50% in caso di assunzione a tempo indeterminato di nuovo personale.

Quando

Bando a valutazione e graduatoria.

Domande dalle ore ore 10.00 di giovedì 1 settembre 2016 alle ore 13.00 di venerdì 14 ottobre 2016.

 

idea-re può offrire servizi  supporto per la presentazione e gestione della domanda di finanziamento e servizi di gestione strategica dell’innovazione. Se sei interessato a ricevere maggiori informazioni, contattaci compilando il modulo a lato.